Program

Programma

[ .pdf 107Kb ]

29 September 2017

10:30 - 11.00 Registration

    11:00 - 11:30 Opening session

    • 11:00 Opening speech – Sustainability and rankings

      Riccardo Gulli, Delegate for Buildings & Environmental sustainability, University of Bologna
    • 11:10 The Italian university network for sustainable development

      Alessandra Bonoli, University of Bologna
    • 11:20 Testimonial - From Bologna to Norway by bike on the traces of sustainability

      Mara Magni, PhD Student Università di Bologna

    11:30 – 13:00 PART 1 - UI GreenMetric in the Italian academic context

    A detailed insight of the GM criteria: setting and infrastructures(SI), Energy and Climate Change (EC), Waste (WS), Water (WR), transportation (TR), Education (ED). Focus on the Italian context and specific issues

    • 11:30 - 11:45

      Introduction to UI GreenMetric ranking

      Riri Fitri Sari, Chairperson of UI GreenMetric Rankings of World Universities University of Indonesia
    • 11:45 - 12:15

      Detailed presentation of the UI GreenMetric Questionnaire

      Mr. Junaidi, Universitas Indonesia
    • 12:15 - 12:45

      Question time - How Italian Universities could better fit into UI GreenMetric?

      Presenter Luciana Sacchetti, Università di Bologna
    • 12:45 - 13:00

      More questions from the audience

    13:00 - 14:00 free lunch

      14:00 – 14:30 PARTE 2 – I ranking accademici ed il loro impatto

      Le classifiche accademiche sono destinate ad un pubblico vasto e la copertura mediatica è in continuo aumento. I media possono contribuire ad aumentare la consapevolezza sul significato e su un uso appropriato di queste classifiche?

      • Coordina Mirko Degli Esposti, Prorettore Vicario Università di Bologna

      • Corrado Zunino – La Repubblica; Enrico Giovannini ASVIS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile

      14:30 – 16.30 PARTE 3 - Casi di studio e buone pratiche dalle università italiane

      Alcuni atenei italiani hanno scelto di condividere le proprie scelte di metodo e di approccio per completare il questionario GM. Questo confronto ha portato ad identificare un modo comune di operare e, nel rispetto delle guidelines GreenMetric, di valorizzare le specificità del contesto italiano.

      • 14:30 - 15:00

        Caso di studio: confronto sulle scelte ed i criteri adottati per il conferimento dei dati a GM. Coordina Luciana Sacchetti, Università di Bologna

        Marta Cardin Università Ca’Foscari; Elena Forti Università di Torino; Monica Cazzolle Università di Bari; Olivia Bernardi Università di Bologna
      • 15:00 - 16:00

        Buone Pratiche: comunicare la strategia dell’ateneo in ambito ambientale. Coordina Marta Cardin Università Ca’Foscari

      • Comunicare per ridurre l'impatto: progetti e azioni di coinvolgimento

        Fabio Pranovi, Delegato alla Sostenibilità, Ca’ Foscari
      • Reporting e Green Office (UniToGO): verso una strategia di comunic-azione ambientale di UniTo

        Sergio Scamuzzi, vice Rettore alla Comunicazione di Ateneo, Università di Torino
      • Comunicare la strategia dell’ateneo in ambito ambientale: il reporting di sostenibilità dell’università di Bologna

        Angelo Paletta, delegato al Bilancio, Università di Bologna
      • Comunicare l’ambiente nei contesti di emergenza: l’Università di Bari per la Città di Taranto

        Angelo Tursi, Università di Bari
      • 16:00 - 16:30

        Open discussion – GreenMetric Italian National Network

        Coordina Mirko Degli Esposti, Prorettore Vicario Università di Bologna

      16:30 Closing remarks Riri Fitri Sari, UI GreenMetric rankings